header

Magda Negri

header

A vita

Venerdì 9 novembre ore 18
Libreria Coop P.zza Castello 113
Torino

A Vita - Antonio Funiciello

Come e perché nel PD i figli non riescono ad uccidere i padri.

Presentazione del Libro di Antonio Funiciello, con Bruno Gambarotta ed esponenti del PD.

Leggi tutto...

Di muro in muro

Lunedì 22 ottobre ore 21
Circolo dei Lettori
via Bogino 9 Torino

Dal primo incontro con la politica agli scontri del ’68, Geppino D'Alò si racconta in un’autobiografia, che è anche riflessione sugli errori della storia e le contraddizioni della sinistra italiana.

Muro contro Muro

Leggi tutto...

L'Italia dei democratici

Venerdì 12 ottobre 2012 - ore 18,30
Aula Magna istituto Avogadro
Via Rossini 18, Torino

Intervengono:

  • Elsa Fornero
  • Beppe Berta
  • Bruno Manghi

L'Italia dei democratici

 

Leggi tutto...

Festa Democratica

31 agosto - 16 settembre
Piazza d'Armi, Torino

Sabato 15 settembre 2012
Ore 21.00: “Diritti: energia per il futuro dell’Italia“.

Intervengono: Barbara Pollastrini, Deputato PD, Albertina Soliani, Senatrice PD, Domernica Genisio, Presidente Comm. Pari Opportunità Città di Torino, Aurelio Mancuso, Presidente Nazionale Equality Italia, Magda Negri, Senatrice PD, Andrea Stara, Consigliere regionale. Modera Andrea Benedino, Segreteria Provinciale PD Torino.

Festa Democratica 2012 Torino

scarica il programma

Videoblog



Così come Syriza in Grecia non era il futuro profetico per la sinistra italiana, così non dobbiamo considerare che la sconfitta di Miliband in Inghilterra sia esattamente trasponibile nel dibattito della sinistra italiana. In Inghilterra ha pesato potentemente lo straordinario successo del partito nazionalista scozzese. Non facciamo equazioni troppo semplici. In Italia aspettiamo l’esito delle elezioni amministrative. Credo andranno bene, anche se peserà la disaffezione degli elettori vrso le elezioni locali. La formazione delle liste in Campania è il simbolo di un grave problema che si sta determinando nel PD: non basta imbarcare tutti per vincere. Bisogna vincere lealmente, con persone presentabili.

Ultime da Facebook

Il mio partito

Partito Democratico