header

Magda Negri

header

Fase 4... piccole ma importanti cose che funzionano.

Fase 4... piccole ma importanti cose che funzionano.
Vado a ritirare un atto giudiziario in Via Giannone.
Sono prenotata ... arrivo all' ora esatta.. una operatrice prende la temperatura, legge il nome delle prenotazioni... entro e in un secondo ritiro la multa.
Tutto perfetto.
Stesso trend all'Ospedale Koelliker.
File distinte per il ritiro di esami diversi, personale di sicurezza che da ogni informazione necessaria.
Addirittura gli esami del sangue vengono presi dal totem da un medico specializzato e bardatissimo, riducendo così al minimo l'ingresso nell'ospedale.
Abbastanza bene anche in palestra.
Meno ore e lunghe sanificazioni al giorno.
Attrezzi continuamente puliti.
Voto di civiltà urbana nel quasi post Covid: 8 pieno.
Però qualcosa sta succedendo nel mio inconscio.
Esco sempre senza mascherina... me ne accorgo abbastanza presto e torno a prenderla.
Voto delle propensioni personali... 5.
 

Bisogna iniziare a prepararsi alle elezioni!

È partita la stagione bella e entusiasmante che porterà all' individuazione del Sindaco futuro per Torino.

A tutto campo ... a 360 gradi.

Penso che le numerose eccellenze femminili della Torino democratica debbano rendersi disponibili e il centro sinistra cogliere questa opportunità.
 

In bocca al lupo ragazzi!

Auguri a tutti i ragazzi che affrontano la maturità!
Scusateci se vi siete sentiti trascurati in questi mesi sconvolti e sconvolgenti.
Dimostrate la vostra capacità e il vostro impegno.
E' dalla vostra parte l' età, il tempo, il futuro.
La prima maturità in tempo di Covid passerà alla storia.
E voi ci state dentro.
Andrà tutto bene.
 

Come alimentare l'economia

Ormai la parola è stata sdoganata.
Titoli pubblici perpetui non rimborsabili per alimentare l'economia europea in crisi.
Lo propongono ufficialmente da circa 2 mesi Soros, Enrico Letta e ora, relazionando alla Consob, Paolo Savona.
Ho letto da qualche parte che li usò l'Inghilterra per finanziare la prima guerra mondiale.
Sembra la soluzione per fronteggiare l' overdose da debito.
Ma se non li rimborsi mai più chi teli presta?
E se te li prestano... a che condizioni?
Aspetto delucidazioni.
 

Si è suicidata Sarah Hijazi, l'attivista Lgbt era stata stuprata e torturata in un carcere egiziano

È facile farla facile quando il dolore riguarda la vita degli altri.
Abbiamo tutti amici gay e lesbiche dichiarati, e partecipiamo con solidarietà, da etero illuminati, a tutti i gay pride.
Abbiamo dato la nostra parte alla lotta per i diritti civili..
Poi leggi che solo oggi la Corte Costituzionale americana approva la sentenza che impedisce il licenziamento dei lavoratori gay (In Italia impossibile da tanti anni) e che in Canada si è suicidata la giovane militante Lgbt egiziana, che nel suo paese era stata incarcerata solo per aver sventolato una bandiera del movimento Lgbt ad un concerto.
Schiantata dalle violenze e dal dolore subito... anche nel paese libero che l'aveva accolta..
Sarah non ha più trovato la forza di continuare.
Lascia un addio ai fratelli e agli amici che ci fa riflettere.
Quanto è insondabile il dolore degli altri.
E di quanto dolore nei decenni e nei secoli è stata lastricata la via di chi non stava nella norma statistica dell eterosessualità.
 
“Ai miei fratelli e sorelle, ho provato a sopravvivere e ho fallito, perdonatemi. Ai miei amici, l’esperienza è dura e sono troppo debole per resistere, perdonatemi. Al mondo, sei stato davvero crudele! Ma io perdono”.
 
 
 

Bisogna saper scegliere

Allora... siamo a un passo dal maxi casino.
Al piano Colao si aggiunge il piano Conte ... che sembra sia stato elaborato fondamentalmente dal MEF.
Poi una lunghissima serie di audizioni, del tipo di quelle che si fanno alle Commissioni parlamentari..
Una specie di concertazione generale?
Un brainstorming seminariale?
Va bene tutto... guardiamo il bicchiere mezzo pieno... ma qualcuno prenda i dovuti appunti e poi si scelga.
 

Non solo 2 galli che si beccano nel pollaio

A metà tra il dover essere... il dover fare, il faremo certamente.
Gli Stati generali si snodano con il conforto dell' Europa e la promessa di solidi impegni da parte del governo.
Sembrano non emergere punti programmatici nuovi... se non una certa priorità data alla riforma fiscale.
Vedremo come andrà a finire.
Per ora sembra un rito di rassicurazione per un paese in ansia.
Quindi?
Il sale sulla coda l' hanno messo.
Massimo Giannini con il suo editoriale sul La Stampa e il Dibba redivivo nell' intervista alla Annunziata.
Fatti tu leader dei 5S... non giocare al senza partito... dice Giannini...
Sfiderò io e lui e tutti gli altri per la guida politica dei 5S tutti gli altri..
Replica immediatamente Di Battista.
Potrebbe aprirsi una vera questione politica per il Movimento e il governo..
Non solo 2 galli che si beccano nel pollaio.
 

Cerca nel sito


Podcast

Appuntamenti

Salvare l'Europa: come uscire dal debito e dalla stagnazione

Venerdì 26 febbraio 2016
Sala Viglione, Palazzo Lascaris
Via Alfieri 15
Torino

Presiede: Magda Negri

Intervengono: Davide Gariglio, Mercedes Bresso, Alberto Majocchi, Enrico Morando

Leggi tutto...

Videoblog



Così come Syriza in Grecia non era il futuro profetico per la sinistra italiana, così non dobbiamo considerare che la sconfitta di Miliband in Inghilterra sia esattamente trasponibile nel dibattito della sinistra italiana. In Inghilterra ha pesato potentemente lo straordinario successo del partito nazionalista scozzese. Non facciamo equazioni troppo semplici. In Italia aspettiamo l’esito delle elezioni amministrative. Credo andranno bene, anche se peserà la disaffezione degli elettori vrso le elezioni locali. La formazione delle liste in Campania è il simbolo di un grave problema che si sta determinando nel PD: non basta imbarcare tutti per vincere. Bisogna vincere lealmente, con persone presentabili.

Ultime da Facebook

Il mio partito

Partito Democratico