header

Magda Negri

header

Logica da regime

Gli è scappata la frizione?
Tra una Nutella e una carbonara e l'altra non ha saputo governare il suo impeto per legge ed ordine?
No..l'avanzata progressiva del Ministro Salvini contro i poveri dei sindaci e addirittura invadendo la catena di comando dei vertici militari getta volontariamente scompiglio nel cuore dello Stato.
Logica da regime...hanno commentato in ambienti militari.
Appunto.
 

Ciao Massimo

È mancato Massimo Bordin.. anima di Radio Radicale.
La sua voce graffiante mi ha accompagnato per anni con la sua mirabile rassegna stampa.
Ieri sera alcuni amici mi avevano detto di averlo visto mutato, come di chi assume cortisone.
Aveva chiesto discrezione sulle sue condizioni di salute.
Un grande...
E questi disgraziati al governo vogliono far tacere per sempre Radio Radicale.
 

Notre-Dame de Paris va ressusciter!

Non sopporto la retorica.
Sono ridicolmente stupita e indignata.
Notre Dame sarà ricostruita, come lo è stata Dresda distrutta nella seconda guerra mondiale.
La struttura è in piedi... Speriamo per i reperti artistici.
Ci vorranno molti anni.
Risorgerà!
Oggi teniamoci i ricordi e le emozioni...
Ma nulla accade per caso.
Specialmente gli incendi...
 

Siamo indietro sulla campagna elettorale

Allora la nostra riunione dì ieri era molto sensata.
Sembra che il ritardo del Pd sui social per la campagna elettorale sia grandissimo rispetto alla destra.
Leggere l' ultimo numero dell'Espresso.
 

La nostra war room per le eruopee

Ieri al mio circolo con Bottino, il responsabile regionale della comunicazione politica sui social, disegna con passione e dettagli una war room dì WApp con link etc..
Ed io scivolo inesorabilmente in uno storico senso dì impotenza.
Però mi assolvo...pensando ai volantinaggi.

Alaa la "regina nubiana" simbolo rivolte contro il presidente Bashir

Dopo la rivolta del popolo, specialmente dei giovani algerini che hanno impedito la ricaduta del vecchio e malatissimo Bouteflika, in Sudan sono le donne giovani, capeggiate da Alaa Salah, studentessa di ingegneria all' Università di Khartoum, a chiedere le dimissioni di Omar al-Bashir, il presidente che da trent'anni guida il paese in modo autoritario e che ha ripristinato la sciaria.
Nessun paragone con il tempo delle primavere arabe, ma non è possibile non vedere che fermenti di libertà e di democrazia stanno rinascendo in alcuni delicatissimi paesi africani.
A fare da contraltare la Libia ci parla d'altro: di un paese fallito dove solo le armi e la diplomazia internazionale riescono ad essere in campo.
L'Europa che nascerà dal voto di maggio non potrà non essere interlocutrice dell'Africa.
Il Mediterraneo le appartiene, e non solo le larghe pianure che portano da Berlino alla Russia.
 

Cerca nel sito


Podcast

Appuntamenti

Salvare l'Europa: come uscire dal debito e dalla stagnazione

Venerdì 26 febbraio 2016
Sala Viglione, Palazzo Lascaris
Via Alfieri 15
Torino

Presiede: Magda Negri

Intervengono: Davide Gariglio, Mercedes Bresso, Alberto Majocchi, Enrico Morando

Leggi tutto...

Videoblog



Così come Syriza in Grecia non era il futuro profetico per la sinistra italiana, così non dobbiamo considerare che la sconfitta di Miliband in Inghilterra sia esattamente trasponibile nel dibattito della sinistra italiana. In Inghilterra ha pesato potentemente lo straordinario successo del partito nazionalista scozzese. Non facciamo equazioni troppo semplici. In Italia aspettiamo l’esito delle elezioni amministrative. Credo andranno bene, anche se peserà la disaffezione degli elettori vrso le elezioni locali. La formazione delle liste in Campania è il simbolo di un grave problema che si sta determinando nel PD: non basta imbarcare tutti per vincere. Bisogna vincere lealmente, con persone presentabili.

Ultime da Facebook

Il mio partito

Partito Democratico