header

Magda Negri

header

Il vento della storia

La rabbia grillina contro la libera stampa ricorda da vicino l'atteggiamento di Pegida, i Patrioti Europei contro l'islamizzazione dell Occidente.. attivi specialmente a Lipsia e a Dresda..
"Wir sind das Volk" (noi siamo il popolo)..
"Lugenpresse" (stampa bugiarda)...
I membri del movimento non devono parlare con i giornalisti.
Riflessioni tratte dall'istruttivo libro di Yasha Mouk, "Popolo vs Democrazia", Feltrinelli.
Così..tanto per non sentirsi nel soffocante recinto italico..ma nel vento della storia.

Orgoglio territoriale

Per il Piemonte é stata una grande manifestazione di consapevolezza civica e di orgoglio territoriale contro i registi fanatici dell immobilismo.
Io c'ero.. contantissima gente di ceti e storie diverse.
In linguaggio femminista si direbbe "pratica dell'obiettivo"..non solo la Tav, ma il lavoro .. il futuro dei giovani piemontesi. Brave e non ingenue le ispiratrici..organizzatrici..
Eccessiva anche se equilibrata la presenza di Giacchino..molto politicamente collocato.
Ero stretta fra un gruppo di signore simpatiche non giovanissime.. piemontesissime, fra di loro amiche, che innalzavano cartelli artigianali con la scritta "Orgoglio Madamin".
Cosa può fare il web..nel resuscitare le identità più profonde..
Originale esperienza.
Orgoglio territoriale..paura del declino della cittadinanza che si fa attore politico.
Vedo prospettive più rosee per Chiamparino.
 

Abbiamo i nemici in casa..

Ieri dall'ottico..un cinquantenne intelligente, con il negozio spesso frequentato da gente di medio ceto..profili che qualche anno fa avrei detto tra Forza Italia e partiti centristi....
"Bisogna mandarli a casa.." Mi dice.
Io penso alla manifestazione di oggi e aggiungo: "Si..non sono solo incapaci..Sono diventati i nemici della città...."
Lui specifica: "Si..ma bisogna mandarli a casa anche dal governo..."
"Tornare a votare?"
"Si..dice lui...Questo governo non doveva nascere....Tutta colpa di Mattarella...Come si fa a tornare a votare? Deve cadere il governo.....Lavorare..lavorare contro i nazional - populisti".
Ma ha capito bene che l' impasto di autoritarismo e nichilismo sono i 2 compari nemici di Torino e dell' Europa.
Incominciano molti a capire.
Abbiamo i nemici in casa..

Il ritorno...

Se fosse vivo mio padre avrebbe 95 anni.
Ieri sera il bellissimo film: "La tregua", mi ha fatto ricordare quello che mi raccontava da bambina ..senza enfasi e senza farla troppo lunga, come si usa dalle nostre parti.
Internato in un campo di lavoro a Stettino, dopo la rotta del '43 vide arrivare nel '45 uno di quei treni con la stella rossa dell'esercito sovietico, che abbiamo visto ieri squarciare le scene del film.
Ne ebbe quasi paura e, dopo mesi di fame e stenti e freddo,fu impressionato dalla durezza dei soldati russi.
Si sentì estraneo al fascismo che gli aveva rubato la giovinezza e ai vincitori che l'avevano liberato.
Era un giovane ex soldato italiano figlio di contadini che tornò in Italia a piedi, qualche volta trovando camion e treni, ma per lo più camminando.
Mi parlava di morti congelati ai bordi delle strade ..di case vuote dove insieme ad altri trovava riparo e qualcosa da mangiare.
Al confine italiano trovò dei preti che lo aiutarono ma lo mettevano in guardia dal pericolo comunista....
Arrivato a casa, vestito ancora da soldato, incontrò suo fratello, partigiano in Valsesia.
Si parlava abbastanza di episodi di guerra di prigionia di lotta partigiana.. a casa mia.
Ma con realismo e quasi con pudore...senza enfasi ..come si usa dalle nostre parti.

Elezioni di mezzo

Palla al centro.
Il commento degli editorialisti internazionali sull' esito delle elezioni americane é unanime.
Dicono che era un risultato atteso e c'è una sottile sottotraccia a significare che l'onda blu dei democratici non é stata poi così alta.
Eppure a me sembra importante questa capacità di resistenza e di contrattacco dell'Asinello.
Questo gruppo di elette giovani e non wasp..questa bellissima campagna elettorale, questo Obama che torna in campo per il suo partito e per i suoi valori...
Passo dopo passo...si può fare.

Filo diretto con i democratici americani

Con Mentana...senza troppe speranze.
Vedo che i sondaggisti non si sbilanciano più..
Forse vale anche per l' Italia.
Vediamo fino a quando resisto.
H 4..pare che stiamo andando bene...un po' sonnecchio un pò guardo ..ma aspettando il Texas sento che le giovani candidate più radicali dei democratici stanno conquistando seggio su seggio.
Stanno facendo il Montana.Si continua.

Videoblog



Così come Syriza in Grecia non era il futuro profetico per la sinistra italiana, così non dobbiamo considerare che la sconfitta di Miliband in Inghilterra sia esattamente trasponibile nel dibattito della sinistra italiana. In Inghilterra ha pesato potentemente lo straordinario successo del partito nazionalista scozzese. Non facciamo equazioni troppo semplici. In Italia aspettiamo l’esito delle elezioni amministrative. Credo andranno bene, anche se peserà la disaffezione degli elettori vrso le elezioni locali. La formazione delle liste in Campania è il simbolo di un grave problema che si sta determinando nel PD: non basta imbarcare tutti per vincere. Bisogna vincere lealmente, con persone presentabili.

Ultime da Facebook

Il mio partito

Partito Democratico