header

Magda Negri

header

La lezione dell’Estremo Oriente per convivere con il Covid 19

Apprezzo questa impostazione di Molinari che non si perde in recriminazioni e rimpalli di responsabilità, ma va dritto al cuore della differenza tra la gestione europea e quella aiatica del Coronavirus.
Il quid sta nella capacità tecnologica dei tracciamenti, nell'abitudine a trattare pandemie simili, precedenti, tra cui spicca il modello Taiwan: 24 milioni di abitanti, 535 contagiati e solo 7 vittime grazi a "un metodo aggressivo di test, misuramento dei contagiati, tracciamento elettronico, mascherine e distanza sociale".
Aggiungo io: il comunismo e metodi latamente aggressivi non c'entrano affatto.
I migliori risultati sono nella Corea del Sud, Singapore, Taiwan, come in Cina.
E' un articolo da meditare, per la sua oggettività e la direzione di marcia che indica.
Questa volta è l'estremo Oriente ad indicare la via all'Europa per la gestione di lungo termine di un elevato numero di contagiati, senza nuocere troppo al sistema economico nazionale.
La ruota gira, non sempre si è egemoni nella Storia.

https://rep.repubblica.it/pwa/editoriale/2020/10/18/news/covid_19_estremo_oriente_contenimento_pandemia-270934826/ 

Scossoni quasi tellurici

Ci sono rilevanti sviluppi negativi sullo scenario politico.
Innanzitutto il conflitto - speriamo sia solo un ritardo - tra il Parlamento europeo e la Commissione per l'erogazione dei fondi Recovery..
Il ritardo del governo italiano nel presentare alla Commissione il Piano Nazionale riforme ...ne è il corollario.
Secondo: Iv ha ritirato la sua disponibilità sulla riforma del Senato e tutto il processo si è bloccato.
Accordo di maggioranza fondato su basi fragilissime, come molti di noi avevano temuto e denunciato in occasione del referendum.
L'acuirsi della pandemia drammatizza la crisi sociale sottostante e fra i numerosi interventi del governo manca il più urgente: la richiesta dei miliardi del Mes finalizzati ai più svariati interventi sanitari.
Il contrasto Stato/Regioni su molti interventi di massima urgenza rimanda un senso di conflitto e divisioni fra i poteri.
Tutto l'edificio su cui si regge il governo è sottoposto a scossoni profondi.
Non ancora tellurici... ma poco ci manca.
Se non fossimo tutti divorati dal pensiero dominante della pandemia... capiremmo che una registrazione seria del programma di maggioranza e delle relazione fra i partiti non è vecchia politica politicante, ma la condizione minima per continuare con efficacia e serietà.
 
 

Invecchiando si apprezza meglio....

Micky e Jean torneranno domani a Berlino, con le contrastanti sensazioni del sole e dei bagni di Amendolara e la struggente bellezza del lago d' Orta e del lago Maggiore.
Nonostante la pioggia e le nubi di ieri... Anche per me è stato molto bello.
Torino dista 120 Km da Arona e più o meno lo stesso da Omegna.
Ma non vedevo più i nostri laghi da moltissimi anni.
Torino guarda alle montagne... alla pianura cuneese, alla Liguria.
Il distretto dei laghi è un altro mondo.
Guarda alla Svizzera e alla Lombardia.
Due Piemonti.
Sui 15/16 anni... quando Micky veniva a Novara, andavamo a fare il bagno sulle spiaggette dei laghi, ma niente di più.
Bisogna invecchiare per capire la bellezza che ci circonda.
La squadretta delle amiche di Novara ha funzionato.
Abbiamo ingaggiato anche un professore, coltissimo, di storia locale per illustrare agli ospiti monumenti e percorsi.
Non facile tutto questo, con il temporale e in tempi di Covid.
Promosse al ruolo di guide turistiche qualificate.
 

Il Lago Maggiore e le sue meraviglie...!

Parte della scenografica galleria di Palazzo Borromeo.
Per impressionare gli ospiti fecero costruire 2 sontuose camere degli ospiti, senza porte, aperte sulla galleria ....divise solo da una bassa balaustra di granito rosso.
 
 
 
Giardini dell' Isola Bella... la perla della Famiglia Borromeo.
 
 
Nello sfondo l' Isola dei pescatori.... Lago Maggiore.
 
 
Sosta bagnatissima nell'Isola dei Pescatori.
Dopo decenni ho gustato il sapore dei pesci del lago....
 
 
La piscina privata di un bellissimo germano reale.
Non mancano nei giardini pavoni, pavoncelle e molti tipi di papere che zampettano padrone sulla ghiaia.
 

Escogitare diversi Piani B

Visto che bisogna resistere duramente a questo nemico invisibile che ci accerchia dovunque, è giusto ingegnarsi e raccogliere proposte operative in progress.
Ieri sera Bersani ha proposto di usare i pulmann dell'Esercito per decongestionare il trasporto pubblico.
A condizione che la destra non urli al colpo di stato militare...
In Spagna tecnici dell' aviazione aiutano le strutture sanitarie ad avvisare i cittadini entrati in contatto con positivi.
Nessuno ha obiettato.
Bonaccini, in Emilia, ha fatto convenzioni con privati del settore turistico, sotto utilizzato.
Per i tamponi anche io ho una piccola idea.
Usare le farmacie più grandi, che spesso hanno locali aggiuntivi per i più vari utilizzi, per fare i test più semplici.
Anche a pagamento, con personale reclutato per l' emergenza.
La rete delle farmcie comunali e no... potrebbe servire in parte.
Forse è un' idea impraticabile ... però ci provo.
Nei tempi cupi dell' emergenza provare tutto, per non restare bloccati a Natale chiusi in casa e lontano dai nostri cari.
Step by Step.
Con perseveranza.
 

Social housing a Corconio...

Social housing a Corconio...
Grandi monolocali recuperati nell'ex dimora seicentesca e ampi spazi comuni... come questo... per usare come piace.
Adesso però, non c' è.. nessuno.
 

Videoblog



Così come Syriza in Grecia non era il futuro profetico per la sinistra italiana, così non dobbiamo considerare che la sconfitta di Miliband in Inghilterra sia esattamente trasponibile nel dibattito della sinistra italiana. In Inghilterra ha pesato potentemente lo straordinario successo del partito nazionalista scozzese. Non facciamo equazioni troppo semplici. In Italia aspettiamo l’esito delle elezioni amministrative. Credo andranno bene, anche se peserà la disaffezione degli elettori vrso le elezioni locali. La formazione delle liste in Campania è il simbolo di un grave problema che si sta determinando nel PD: non basta imbarcare tutti per vincere. Bisogna vincere lealmente, con persone presentabili.

Ultime da Facebook

Il mio partito

Partito Democratico