header

Magda Negri

header

Il ritorno della destra gollista

Non so che peso hanno storicamente le elezioni regionali nella politica francese.
Prime impressioni .. l' astensionismo è stato a livelli stellari.
I giovani fra i 18 e 35 anni sono stati a casa per 80%.
Chissà se avremo qualcosa di simile in Italia fra qualche mese..
Quindi si sono misurate solo minoranze dell'elettorato complessivo.
Benissimo il funzionamento della disciplina repubblicana in Provenza che sconfigge Mariani.. il candidato "ripulito" della Le Pen..
Da esaminare la rinascita dei neogollisti..
Male l'indebolimento di Macron, che al di là delle vicende del suo partito, resta, dopo la prossima uscita della Merkel, il più autorevole leader europeo garante del rapporto dinamico tra Usa - Europa e Russia-Cina.
Sulle questioni geopolitiche, come è naturale, le opinioni sono strettamente personali e controverse.
 

Antichi giochi...

Antichi giochi alla Festa di Via di Corso Traiano.
Avete mai visto la corsa dei tricicli di vecchi cavallini di plastica?
Io mai.
 

Il tempo vola

Ci daremo il cambio.. oggi alla Festa di Via di Corso Traiano e poi tutti i sabati sui mercati per costruire questa difficile e corta campagna elettorale.
L' estate incombe.. ad Agosto ci si ferma .. entro la prima metà di Ottobre si vota.
Il tempo vola.
 

Bracciante morto per il caldo, ordinanza in Puglia: vietato il lavoro nei campi nelle ore torride

Un bracciante africano morto per il caldo in Puglia.
Notizie insopportabili si susseguono per i morti sul lavoro.
Anche la parcellizzazione e la precarietà di lavoratori non formati può esserne causa.
Ma per i lavoratori agricoli no.
Fatica e sfruttamento puri.
Per i riformisti è una grave frustrazione constatare come riforme cui si è lavorato con determinazione in parte falliscano.
Perchè la riforma Bellanova per la regolarizzazione dei lavoratori agricoli immigrati non ha funzionato?
Dobbiamo rassegnarsi?
Io sono amica di una bracciante calabrese che si alza alle 3 di mattina, va a lavorare nelle serre di una media azienda agricola del metaponto.. torna nelle prime ore del pomeriggio.
La paga oraria è da contratto.. nei mesi di sosta la disoccupazione è garantita.. avrà una decorosa pensione.
Non pensa di farcela fino ai 65 anni.. ma finora le cose funzionano.
Di fatto è un lavoro stagionale ma a tempo indeterminato.
Non è un ossimoro.
E' cosi impossibile farlo per i raccoglitori di pomodori?
Funziona solo per fragole e fagiolini?

Circolo 9 Pd in piazza

Il segretario con 2 colonne del mio circolo.
Carini..in piazza non ci siamo incontrati
 
Ma mi hanno mandato la foto.
 

"Pars" construens della nuova fase

Bella manifestazione.. baciata dal sole.. dall'aria abbastanza fresca.. in una Torino bellissima, con Via Roma allietata da suonatori improvvisati e giovani usciti per lo shopping che ascoltavano parte del lunghissimo comizio..
Molti i delegati giovani.
Non una piazza di anziani..
Incisive le proposte di riforma fiscale e di nuovo piano industriale..
Nessuna rabbia.. molte proposte, forse tradizionali o non adeguate, secondo alcuni.
Ma l'impressione è che Cgil, Cisl, Uil vogliano essere non solo controparte del governo... Ma "pars" construens della nuova fase.
 

La cultura secondo Gramsci

La cultura
Sempre utile mettere ordine fra le vecchie carte.
Ieri sera tardi mi sbuca fuori questo post .. scritto in bella calligrafia.. in cui avevo copiato una frase di Antonio Gramsci sulla cultura.
Ricopio per utilità di lettura.
 
"Gramsci 1916..
"La cultura è organizzazione, disciplina del proprio io interiore, è presa di possesso della propria personalità e conquista di coscienza superiore, per la quale si riesce a comprendere il proprio valore storico, la propria funzione nella vita, i propri diritti e i propri doveri."
Semplicemente magnifico..
Trasferibile alla cultura politica di un soggetto politico.. un partito o un movimento.
E qui sono dolori.
 

Videoblog



Così come Syriza in Grecia non era il futuro profetico per la sinistra italiana, così non dobbiamo considerare che la sconfitta di Miliband in Inghilterra sia esattamente trasponibile nel dibattito della sinistra italiana. In Inghilterra ha pesato potentemente lo straordinario successo del partito nazionalista scozzese. Non facciamo equazioni troppo semplici. In Italia aspettiamo l’esito delle elezioni amministrative. Credo andranno bene, anche se peserà la disaffezione degli elettori vrso le elezioni locali. La formazione delle liste in Campania è il simbolo di un grave problema che si sta determinando nel PD: non basta imbarcare tutti per vincere. Bisogna vincere lealmente, con persone presentabili.

Ultime da Facebook

Il mio partito

Partito Democratico