header

Magda Negri

header

Importante battaglia di civiltà e umanità...

Oggi, in centro a Torino, l' Associazione Luca Coscioni ha incominciato la raccolta firme per il referendum sull' eutanasia legale, che la Corte Costituzionale ha affidato al Parlamento perché alla fine si legiferasse sul tema, tanto controverso.
Il referendum darà una mano.
Importante battaglia di civiltà e umanità.
 

Vivissimi complimenti a Stefano Fassina

Ah.. la bomba della diplomazia vaticana della Chiesa/Stato e del Concordato sul Ddl Zan.. proprio nel giorno della celebrazione del buon avvio del Recovery..
Sottile sapienza e minaccia curiale..?
Forse.. certo difficile pensare a una causalità temporale..
Vedo parte del dibattito ora su La 7.
Vivissimi complimenti a Stefano Fassina che, non so se per riflessione personale o come posizione ufficiale di Art. 1, individua in parte dell'art. 1 sulla percepita identità di genere, in opposizione al sesso biologico, un eccesso di definizione antropologica abbastanza estranea alle finalità della legge.
Forse questo è il punto di dissenso non mediabile con le gerarchie cattoliche, più che la giornata contro l'omofobia da insegnare nelle scuole, cattoliche comprese.. visto che non c' è nessuna obbligatorietà.
Vecchia e abile scuola quella da cui viene anche Stefano Fassina..
Fossi il Segretario del Pd gli farei una telefonata.

Complimenti Cristina!

E dopo tanta fatica.. obbligatorio passare nella nuova sede della Federazione del Pd in Via Coppino.. per salutare e ringraziare Cristina che ha fatto, spesso sola, tutto il lavoro tecnico preparatorio delle primarie..

Buone primarie!

Buone primarie oggi, per i cittadini di Roma e di Bologna che vorranno contribuire a scegliere i sindaci del centro sinistra.
Torino ha fatto da apripista.. ha suonato la sveglia e anche la nostra fatica ... e il nostro lavoro agevolerà la partecipazione in queste città.
In tanti anni di vita politica io ho imparato a dare valore alle intenzioni positive, alle cose fatte, ai risultati ottenuti.. grandi o piccoli che fossero.
La politica è fatta cosi.. non è un manufatto.... è' un processo di idee, di rapporti di forza che cambiano..
Per noi è prefigurazione di modelli sempre più intensamente democratici, nella società e nella politica.
La Destra italiana oscilla verbalmente tra federazioni e partiti unici ... arma di propaganda e di reiquilibrio interno di voti.
Noi proviamo a costruire una casa solida per i riformisti e i progressisti di ispirazioni diverse.
Abbiamo circa 2 anni di tempo e, grazie all' Europa, una straordinaria possibilità.
Come si dice per il commercio.. astenersi i curiosi e i perditempo.
 

Polemiche inutili

Ma da quando il Vice segretario di un grande partito di governo si mette a censurare pubblicamente alcuni consulenti scelti dal governo per l'esecuzione del Pnr?
Che segnale vogliamo dare?
Consideriamo pericoloso avvalersi dei fondatori di un prestigioso organo di informazione politico economico come "La Voce"?
Ogni valutazione, specie tra economisti su altri economisti, è legittima... ma aprire una aperta polemica politica, da parte del Vice segretario Provenzano, è stato un grave errore di stile e di sostanza.
Letta deve trovare un equilibrio nel suo supervertice a tre.
Non ci servono Vicesegretari per segnare il posto delle correnti.
 

La mia fuga in semplicità

Ponti antichi, fonti... uno splendido fiume con rocce bianche che resta bello anche dopo l' alluvione e le rovine di Dicembre.. viti e orti aperti dove si può passeggiare all 'alba, carrugi di vecchie case in pietra, alcune vecchie di secoli.. contadini veri... molti liguri, moltissimi rumeni e ucraini o marocchini.. ma senza separatismi.
Semplicità estrema.. quasi povertà.
Il mare è a 20 Km.. la strada agevole.
Tutto questo in Val d'Arroscia.. nell'interno di Imperia.
Ho trovato un buco magico dove scappare per qualche giorno.. badanti permettendo.
Si possono fare cose belle anche con pochissimo.
 

Sono in dubbio

Forse sbaglio.. ma penso che alla vittoria di Lo Russo serva avere tantissime liste, con conseguente folla di candidati che si mobiliteranno in massa.
Politicamente non mi piace, ma forse è utile, almeno quanto la concretezza del programma.
Ci sarebbe una qualche perdita per il partito più forte il Pd.. ma è un prezzo che si può pagare.
Immagino più liste civiche, più liste riformiste ed ecologiste che evidenzino i nuovi protagonisti e innovative agende politiche.
Cento fiori per fare un giardino.
Ma forse può essere interpretato come polverizzazione politicista..
Sono in dubbio.
 

Videoblog



Così come Syriza in Grecia non era il futuro profetico per la sinistra italiana, così non dobbiamo considerare che la sconfitta di Miliband in Inghilterra sia esattamente trasponibile nel dibattito della sinistra italiana. In Inghilterra ha pesato potentemente lo straordinario successo del partito nazionalista scozzese. Non facciamo equazioni troppo semplici. In Italia aspettiamo l’esito delle elezioni amministrative. Credo andranno bene, anche se peserà la disaffezione degli elettori vrso le elezioni locali. La formazione delle liste in Campania è il simbolo di un grave problema che si sta determinando nel PD: non basta imbarcare tutti per vincere. Bisogna vincere lealmente, con persone presentabili.

Ultime da Facebook

Il mio partito

Partito Democratico