header

Magda Negri

header

 

Bagno con il burqini per contestare la recente ordinanz a del sindaco di Varallo Sesia (Vercelli), Gianluca Buonanno, parlamentare della  Lega Nord, che vieta l'uso del costume, tutt'uno con il burqa, indossato nelle  donne musulmane in piscine, fiumi e torrenti della citta'. L'abbiamo fatto sabato . Ho partecipato all'iniziaitiva che ho promosso con altri esponenti del Pd della mozione Marino, fra cui   Sara Paladini che si è tuffata in burqini, in autentico burqini.

Ci siamo immerse nella  acque del Sesia, sotto i l ponte vecchio di Varallo, accompagnate da altri esponenti del Pd, tra cui l'as sessore al Comune di Torino Roberto Tricarico, Noemi Gallo e Maurizio Basile. Abbiamo scelto un bel posto per contestare una brutta ordinanza, palesemente an ti-costituzionale e per difendere i diritti individuali di cu i ognuno deve godere. Mi auguro che il sindaco Buonanno ci ripensi e  ritiri  l'ordinanza che va contro i diritti e le liberta' delle donne musulmane.

 

una mia breve intervista sull'argomento alla radio del Secolo XIX rilasciata il giorno dopo il bagno, domenica scorsa 6 settembre

http://ilsecoloxix.ilsole24ore.com/p/italia/2009/09/05/AMcxNutC-leghista_sfidare_burkini.shtml

Cerca nel sito


Podcast

Appuntamenti

Salvare l'Europa: come uscire dal debito e dalla stagnazione

Venerdì 26 febbraio 2016
Sala Viglione, Palazzo Lascaris
Via Alfieri 15
Torino

Presiede: Magda Negri

Intervengono: Davide Gariglio, Mercedes Bresso, Alberto Majocchi, Enrico Morando

Leggi tutto...

Videoblog



Così come Syriza in Grecia non era il futuro profetico per la sinistra italiana, così non dobbiamo considerare che la sconfitta di Miliband in Inghilterra sia esattamente trasponibile nel dibattito della sinistra italiana. In Inghilterra ha pesato potentemente lo straordinario successo del partito nazionalista scozzese. Non facciamo equazioni troppo semplici. In Italia aspettiamo l’esito delle elezioni amministrative. Credo andranno bene, anche se peserà la disaffezione degli elettori vrso le elezioni locali. La formazione delle liste in Campania è il simbolo di un grave problema che si sta determinando nel PD: non basta imbarcare tutti per vincere. Bisogna vincere lealmente, con persone presentabili.

Ultime da Facebook

Il mio partito

Partito Democratico