header

Magda Negri

header

Molto riuscita l’iniziativa di giovedì scorso a Torino, di Democratica con Ichino, organizzata da Gigi Brossa e Andrea Bairati sulle relazioni sindacali e gli investimenti stranieri in Italia.  Anche il Gruppo al Senato, con la senatrice Leddi, dedicherà una riflessione al tema giovedì, sul caso Parmalat/francesi. L’iniziativa con Ichino ha usato un giusto format, basato su slides, una comunicazione semplice e domande dal pubblico.. Con uno stile anglosassone. Un buon modo per affrontare con semplicità temi complessi e tecnici.


Venerdì sera sono arrivata alla notte bianca della scuola del Pd nella bella sala di corso Trapani a Torino verso le 22. Un po’ tardi , ma pensavo fosse davvero una lunga notte bianca come avvenuto in altre città. Mi è sembrato un evento impostato a metà fra denuncia, proposta e intrattenimento (presente molto il mondo della scuola e meno i politici).E’ stata comunque  un’utile occasione per Fassino per esporre le sue proposte su scuola materna e Comune e comunque per dare protagonismo a questo mondo

Bruno Mellano è intervenuto a Radio Radicale per commentare l’ipotesi di lista di Idee per Torino alle comunali di Torino, che si costituirà come associazione programmatica per la città. Come lista infatti non ha avuto il consenso della coalizione per presentarsi a sostegno di Fassino sindaco. Tutta la colpa è stata data al Pd. Personalmente penso che il Pd di Torino ha sbagliato a non incoraggiare questa esperienza maturata in 5 mesi di lavoro concreto. Ma gli amici di Idee per Torino potevano almeno provarci e raccogliere le firme anche a costo di non farcela. Si sarebbe messa in campo una soggettività politica nuova. Non è colpa del Pd se la forza è mancata.

Cerca nel sito


Podcast

Appuntamenti

Salvare l'Europa: come uscire dal debito e dalla stagnazione

Venerdì 26 febbraio 2016
Sala Viglione, Palazzo Lascaris
Via Alfieri 15
Torino

Presiede: Magda Negri

Intervengono: Davide Gariglio, Mercedes Bresso, Alberto Majocchi, Enrico Morando

Leggi tutto...

Videoblog



Così come Syriza in Grecia non era il futuro profetico per la sinistra italiana, così non dobbiamo considerare che la sconfitta di Miliband in Inghilterra sia esattamente trasponibile nel dibattito della sinistra italiana. In Inghilterra ha pesato potentemente lo straordinario successo del partito nazionalista scozzese. Non facciamo equazioni troppo semplici. In Italia aspettiamo l’esito delle elezioni amministrative. Credo andranno bene, anche se peserà la disaffezione degli elettori vrso le elezioni locali. La formazione delle liste in Campania è il simbolo di un grave problema che si sta determinando nel PD: non basta imbarcare tutti per vincere. Bisogna vincere lealmente, con persone presentabili.

Ultime da Facebook

Il mio partito

Partito Democratico