header

Magda Negri

header

Si risponda rispettosamente no a Marini  sullo Statuto
"Mi auguro che i delegati di tutte le mozioni alla convenzione dell'11 ottobre disobbediscano (con rispetto) coralmente all'invito del sen. Franco Marini di rifare da cima a fondo lo Statuto. In particolare mi sembra assurdo - per chi si batte per un partito a vocazione maggioritaria - abolire le primarie dei sostenitori del Pd (che saranno regolarmente iscritti all'albo) per l'elezione del segretario nazionale. Il segretario del Pd è infatti naturaliter il candidato premier di ogni coalizione che comprenda il Pd e l'investitura del suo popolo gli darà più forza contro qualsivoglia Berlusconi. Se non è così, ma di che cosa stiamo parlando? Che congresso stiamo facendo?". 

Videoblog



Così come Syriza in Grecia non era il futuro profetico per la sinistra italiana, così non dobbiamo considerare che la sconfitta di Miliband in Inghilterra sia esattamente trasponibile nel dibattito della sinistra italiana. In Inghilterra ha pesato potentemente lo straordinario successo del partito nazionalista scozzese. Non facciamo equazioni troppo semplici. In Italia aspettiamo l’esito delle elezioni amministrative. Credo andranno bene, anche se peserà la disaffezione degli elettori vrso le elezioni locali. La formazione delle liste in Campania è il simbolo di un grave problema che si sta determinando nel PD: non basta imbarcare tutti per vincere. Bisogna vincere lealmente, con persone presentabili.

Ultime da Facebook

Il mio partito

Partito Democratico