header

Magda Negri

header

Curiosi i calabresi. Su richiesta di un candidato sindaco di Amendolara, in provincia di Cosenza,  che ho conosciuto attraverso comuni amici calabresi immigrati a Cerona ho partecipato a una folta assemblea di presentazione del programma di una lista civica  a maggioranza Pd.

La lista era piena di energie fresche e giovani laureati e di professionisti provenienti da più culture (Mpa., Udc. Al Sud la partecipazione politica  è molto intensa  e con una maggiore vivacità rispetto alle città del nord.  E’ rimasta  forte la cultura dell’emigrazione del Pci, della lotta contro. In questo piccolo affascinate borgo sullo Jonio c’era la tensione vera per cercare di valorizzare le risorse urbane , turistico ambientali, enogastronomiche per un turismo alternativo mirato in particolare sui beni artistico culturali.

Ho ragionato un po’ con loro delle dimensioni sovracomunali per uno sforzo più grande e delle infrastrutture. L’esempio può essere quello delle regge sabaude in Piemonte. Ho indicato quale può essere la soluzione: l’istruzione postdiploma dei ragazzi. Ho accennato alla riforma del federalismo, che è vista molto male. Credo e spero di aver dato un contributo.

Tornando a Torino in treno ho conosciuto un ferroviere che ha vissuto a Torino e che abita a Cirò. Quando ha scoperto che ero parlamentare ha assolutamente voluto  coinvolgermi nella presentazione di una lista civica per le elezioni comunali a Cirò.

In Calabria sono tutti collegati a un personaggio politico. C’è una ossessiva memoria dei sindaci succedutisi. Nei rapporti politici della società prevale la personalizzazione. La Casta ad ogni livello non sembra aver subito dissacrazioni. Continua  il filo del comando e del rapporto referenziale.

Cerca nel sito


Podcast

Appuntamenti

Salvare l'Europa: come uscire dal debito e dalla stagnazione

Venerdì 26 febbraio 2016
Sala Viglione, Palazzo Lascaris
Via Alfieri 15
Torino

Presiede: Magda Negri

Intervengono: Davide Gariglio, Mercedes Bresso, Alberto Majocchi, Enrico Morando

Leggi tutto...

Videoblog



Così come Syriza in Grecia non era il futuro profetico per la sinistra italiana, così non dobbiamo considerare che la sconfitta di Miliband in Inghilterra sia esattamente trasponibile nel dibattito della sinistra italiana. In Inghilterra ha pesato potentemente lo straordinario successo del partito nazionalista scozzese. Non facciamo equazioni troppo semplici. In Italia aspettiamo l’esito delle elezioni amministrative. Credo andranno bene, anche se peserà la disaffezione degli elettori vrso le elezioni locali. La formazione delle liste in Campania è il simbolo di un grave problema che si sta determinando nel PD: non basta imbarcare tutti per vincere. Bisogna vincere lealmente, con persone presentabili.

Ultime da Facebook

Il mio partito

Partito Democratico