header

Magda Negri

header

Eccoci qua.
Ieri sera.. militanti Pd e non solo: politici... docenti... qualche studente di affari internazionali... giovani e meno giovani a discutere del mondo.
Siamo ambiziosi.
Nuovo ruolo degli Usa... Brexit.. movimenti sociali e rivendicazioni democratiche, dall' Afganistan al Sudan.
Caso Libia... nuovi attori regionali, come Turchia ed Egitto.
Cina ed Africa...e su tutto il ruolo dell' Europa la difficoltà ad esprimere una politica estera e specialmente di difesa unitaria.
Specialmente i giovani vivono come prioritario il senso dell' Europa... essendo ormai finito il mondo bipolare post bellico e dominando un caos pericoloso di grandi e medie potenze che rifiutano ogni logica negoziale.
Continueremo a discutere e a scegliere.
Bella serata di buona politica.
Senza certezze..ma capire è già molto.
 
 

Videoblog



Così come Syriza in Grecia non era il futuro profetico per la sinistra italiana, così non dobbiamo considerare che la sconfitta di Miliband in Inghilterra sia esattamente trasponibile nel dibattito della sinistra italiana. In Inghilterra ha pesato potentemente lo straordinario successo del partito nazionalista scozzese. Non facciamo equazioni troppo semplici. In Italia aspettiamo l’esito delle elezioni amministrative. Credo andranno bene, anche se peserà la disaffezione degli elettori vrso le elezioni locali. La formazione delle liste in Campania è il simbolo di un grave problema che si sta determinando nel PD: non basta imbarcare tutti per vincere. Bisogna vincere lealmente, con persone presentabili.

Ultime da Facebook

Il mio partito

Partito Democratico