header

Magda Negri

header

 
Sono una persona previdente e tengo nel portafoglio il codice di prenotazione del 15/03/21 h 10e16 sulla piattaforma regionale per la vaccinazione dei settantenni.
Guardo tutti i giorni se mi chiamano.
Ieri ho fatto per fortuna il secondo vaccino Pfeizer a mia mamma, in Via Artom.
Tutto bene... molte carte da compilare per verificare gli effetti del primo vaccino.
Già che ci sono chiedo se come caregiver posso informarmi sui tempi della mia attesa.
Risposta "Dovrà aspettare ancora a lungo.
"Va bene.. ma chi a chi posso dire che sono una caregiver?"
Leggo su LaRepubblica di ieri che si sono registrati come tali circa 40000 piemontesi e molti sono in precarie condizioni di salute..
Carlo Picco, direttore generale dell'Asl di Torino, dice che a loro è riservata Astrazenica.. ma ci sta ripensando.
Oggi cerco se c'è una lista aggiuntiva per chi si prende cura dei vecchi in casa.
Presumo che perderò molto tempo.
Comunque ho sempre nel portafoglio l'attestazione pubblica che esisto.
 
P.S.: è stato più facile del previsto: se vi siete già iscritti alla lista regionale aperta il 15 febbraio per i cittadini 70enni e siete al tempo stesso caregiver, dovete telefonare al vostro medico di base per mettervi in una lista speciale ed aggiuntiva, e sarete depennati dalla lista principale.
Però sconsigliano vivamente di farlo in quanto tutti i tempi si allungheranno.
Regolatevi.
 

Cerca nel sito


Podcast

Appuntamenti

Salvare l'Europa: come uscire dal debito e dalla stagnazione

Venerdì 26 febbraio 2016
Sala Viglione, Palazzo Lascaris
Via Alfieri 15
Torino

Presiede: Magda Negri

Intervengono: Davide Gariglio, Mercedes Bresso, Alberto Majocchi, Enrico Morando

Leggi tutto...

Videoblog



Così come Syriza in Grecia non era il futuro profetico per la sinistra italiana, così non dobbiamo considerare che la sconfitta di Miliband in Inghilterra sia esattamente trasponibile nel dibattito della sinistra italiana. In Inghilterra ha pesato potentemente lo straordinario successo del partito nazionalista scozzese. Non facciamo equazioni troppo semplici. In Italia aspettiamo l’esito delle elezioni amministrative. Credo andranno bene, anche se peserà la disaffezione degli elettori vrso le elezioni locali. La formazione delle liste in Campania è il simbolo di un grave problema che si sta determinando nel PD: non basta imbarcare tutti per vincere. Bisogna vincere lealmente, con persone presentabili.

Ultime da Facebook

Il mio partito

Partito Democratico