header

Magda Negri

header

Proprio il giorno prima, l'Istituto Gramsci di Torino aveva dedicato una giornata di studio sulla storia politica di Adalberto Minucci, dove anche io ho portato una testimonianza.
Minucci non accettò il superamento del Pci, aderendo alla seconda mozione nel congresso del 1990, e diede vita, insieme a Novelli ed altri, a Rifondazione comunista.
Questo percorso di un quadro berlingueriano, da Torino a Roma, ha consentito una profonda ricostruzione sul profilo politico programmatico della sinistra italiana.
Anche qui sala gremita da tutti esponenti della sinistra ex Pci.
Anche noi abbiamo i nostri recinti.
Solo Giorgio Ardito, io e pochi altri, peripatetici del dibattito politico, per interesse all'unità delle culture che si oppongono alle destre, cerchiamo di frequentare più luoghi per rispetto e interesse sincero.
Esorto tutti gli amici a sfruttare questa ricca offerta politico - culturale del Polo del '900 e delle altre Istituzioni culturali torinesi.
Aiuta ad allargare lo sguardo, a costruire legami politici seri.
Un bel regalo di Natale che possiamo fare a noi stessi.
 

Cerca nel sito


Podcast

Appuntamenti

Salvare l'Europa: come uscire dal debito e dalla stagnazione

Venerdì 26 febbraio 2016
Sala Viglione, Palazzo Lascaris
Via Alfieri 15
Torino

Presiede: Magda Negri

Intervengono: Davide Gariglio, Mercedes Bresso, Alberto Majocchi, Enrico Morando

Leggi tutto...

Videoblog



Così come Syriza in Grecia non era il futuro profetico per la sinistra italiana, così non dobbiamo considerare che la sconfitta di Miliband in Inghilterra sia esattamente trasponibile nel dibattito della sinistra italiana. In Inghilterra ha pesato potentemente lo straordinario successo del partito nazionalista scozzese. Non facciamo equazioni troppo semplici. In Italia aspettiamo l’esito delle elezioni amministrative. Credo andranno bene, anche se peserà la disaffezione degli elettori vrso le elezioni locali. La formazione delle liste in Campania è il simbolo di un grave problema che si sta determinando nel PD: non basta imbarcare tutti per vincere. Bisogna vincere lealmente, con persone presentabili.

Ultime da Facebook

Il mio partito

Partito Democratico