header

Magda Negri

header

IX ASSEMBLEA di LIBERTA'eguale - Progettare l'innovazione LIBERALmente

Qui, il programma dei lavori. IX assemblea annuale Orvieto - 19 e 20 gennaio 2008 - Palazzo del Capitano del Popolo


Progettare l'innovazione LIBERALmente

 

introduce MICHELE SALVATI

partecipa WALTER VELTRONI

conclude ENRICO MORANDO


INTERVENGONO

Giuliano Amato, Aldo Amoretti, Augusto Barbera, Pierpaolo Baretta, Marcello Basso, Fiorenza Bassoli, Claudia Bettiol, Monica Bettoni, Luigi Bobbio, Giancarlo Bosetti, Luciano Cafagna, Vittorio Campione, Marco Cappato, Marco Causi, Stefano Ceccanti, Gianni Cervetti, Franca Chiaromonte, Luigi Covatta, Natale D'Amico, Franco Debenedetti, Luciano Fasano, Piero Fassino, Valeria Fedeli, Paolo Franchi, Antonio Funiciello, Renato Galeazzi, Paolo Giaretta, Luciano Guerzoni, Giovanni Guzzetta, Berardo Impegno, Ugo Intini, Amedeo Lepore, Emanuele Macaluso, Claudia Mancina, Silvio Mantovani, Giovanni Matteoli, Stefano Menichini, Tommaso Nannicini, Magda Negri, Luigi Olivieri, Maria Grazia Pagano, Claudio Petruccioli, Lapo Pistelli, Antonio Polito, Erminio Quartiani, Umberto Ranieri, Giuseppe Rippa, Carlo Rognoni, Nicola Rossi, Francesco Rutelli, Marina Salamon, Mario Segni, Eugenio Somaini, Francesco Tempestini, Chicco Testa, Giorgio Tonini, Tiziano Treu, Lanfranco Turci, Roberto Villeti, Roberto Vitali.

Cerca nel sito


Podcast

Appuntamenti

Salvare l'Europa: come uscire dal debito e dalla stagnazione

Venerdì 26 febbraio 2016
Sala Viglione, Palazzo Lascaris
Via Alfieri 15
Torino

Presiede: Magda Negri

Intervengono: Davide Gariglio, Mercedes Bresso, Alberto Majocchi, Enrico Morando

Leggi tutto...

Videoblog



Così come Syriza in Grecia non era il futuro profetico per la sinistra italiana, così non dobbiamo considerare che la sconfitta di Miliband in Inghilterra sia esattamente trasponibile nel dibattito della sinistra italiana. In Inghilterra ha pesato potentemente lo straordinario successo del partito nazionalista scozzese. Non facciamo equazioni troppo semplici. In Italia aspettiamo l’esito delle elezioni amministrative. Credo andranno bene, anche se peserà la disaffezione degli elettori vrso le elezioni locali. La formazione delle liste in Campania è il simbolo di un grave problema che si sta determinando nel PD: non basta imbarcare tutti per vincere. Bisogna vincere lealmente, con persone presentabili.

Ultime da Facebook

Il mio partito

Partito Democratico