header

Magda Negri

header

Con l'aiuto di un'amica ho scaricato l'app Immuni, che richiede però di essere frequentemente verificata e consultata.
Non so se lo farò...
C'è un'ossessiva rassicurazione sulla privacy.
Ho capito che, per avere la notifica di una persona risultata positiva al Covid, deve essere la persona stessa a consentire la trasmissione di questo dato.
Quindi è richiesta una grande buona volontà della persona positiva a far conoscere il suo problema affinchè gli altri si tutelino.
Se una persona, per i fatti suoi, scopre di essere positivo, deve andare da un operatore sanitario in modo tale che vengano inseriti i suoi codici sul server di Immuni.
Così, in caso di contatto ravvicinato con altri utenti, si potenzia la catena di riconoscimento dei contagiati.
Vi consiglio di leggere la lunga serie di Faq e istruzioni che rispondono a diversi quesiti.
Trovo interessanti la risposta alle domande:
- "Immuni è gestita dal Governo?"La risposta è sì! ...è l'app di notifiche di esposizione del governo italiano, sviluppata dal Commissario Straordinario per l'Emergenza Covid19 in collaborazione con il Ministero della Salute e il Ministero per l'Innovazione tecnologica e la digitalizzazione.
Licenza perpetua e irrevocabile.
L'altra preoccupatissima domanda...
- "Sono stata in un luogo o con una persona che vorrei che rimanessero privati. Immuni mette a repentaglio la mia privacy?"
Segue un'affettuosa risposta: state tutti tranquilli, il sistema non utilizza dati di geolocalizzazione e i codici che i telefono si scambiano sono generati in modo casuale, e cambiano svariate volte, ogni ora. La privacy è assolutamente tutelata.
Risatine nel fondo.

https://www.immuni.italia.it/?gclid=Cj0KCQjwudb3BRC9ARIsAEa-vUvttuur2hjAy7kiA196rjRpnSDmzwuMjYGmDGbD2WjdE2wcIsQuWJQaAjKwEALw_wcB

 

Cerca nel sito


Podcast

Appuntamenti

Salvare l'Europa: come uscire dal debito e dalla stagnazione

Venerdì 26 febbraio 2016
Sala Viglione, Palazzo Lascaris
Via Alfieri 15
Torino

Presiede: Magda Negri

Intervengono: Davide Gariglio, Mercedes Bresso, Alberto Majocchi, Enrico Morando

Leggi tutto...

Videoblog



Così come Syriza in Grecia non era il futuro profetico per la sinistra italiana, così non dobbiamo considerare che la sconfitta di Miliband in Inghilterra sia esattamente trasponibile nel dibattito della sinistra italiana. In Inghilterra ha pesato potentemente lo straordinario successo del partito nazionalista scozzese. Non facciamo equazioni troppo semplici. In Italia aspettiamo l’esito delle elezioni amministrative. Credo andranno bene, anche se peserà la disaffezione degli elettori vrso le elezioni locali. La formazione delle liste in Campania è il simbolo di un grave problema che si sta determinando nel PD: non basta imbarcare tutti per vincere. Bisogna vincere lealmente, con persone presentabili.

Ultime da Facebook

Il mio partito

Partito Democratico