header

Magda Negri

header

Oggi è l'ultimo giorno di raccolta di cibo per famiglie in difficoltà nel mio circolo del PD, il circolo 9 di Via Taggia.
Questa campagna è stata lanciata un po' tardivamente da Zingaretti, ma spero che abbia portato a buoni risultati.
Mi ricordo che qualche anno fa, era forse il Natale 2014, Dino Sanlorenzo, con l'aiuto delle Coop e di un circolo importante della città, organizzò una grande distribuzione di dolci, pasta..sughi, riso... tutto materiale ovviamente confezionato.. a famiglie povere e specialmente a famiglie di immigrati.
Ma in ogni borsa, insieme al cibo, volle che si mettesse il testo della Costituzione italiana e si faceva scegliere a chi volesse dei libri donati da compagni, librerie etc..
Mi ricordo che, con Morri Marcenaro e giovani amministratori del quartiere, partecipai ad abbinare pasta e libri.
Bellissima giornata di solidarietà e di festa.
Grande Dino e i compagni del circolo.
A chi è in difficoltà la pasta non basta.
Quei libri..che i bimbi immigrati sapevano leggere meglio dei loro genitori, volevano essere un riconoscimento di parità... di un destino comune.
Ben fatto.
 

Cerca nel sito


Podcast

Appuntamenti

Salvare l'Europa: come uscire dal debito e dalla stagnazione

Venerdì 26 febbraio 2016
Sala Viglione, Palazzo Lascaris
Via Alfieri 15
Torino

Presiede: Magda Negri

Intervengono: Davide Gariglio, Mercedes Bresso, Alberto Majocchi, Enrico Morando

Leggi tutto...

Videoblog



Così come Syriza in Grecia non era il futuro profetico per la sinistra italiana, così non dobbiamo considerare che la sconfitta di Miliband in Inghilterra sia esattamente trasponibile nel dibattito della sinistra italiana. In Inghilterra ha pesato potentemente lo straordinario successo del partito nazionalista scozzese. Non facciamo equazioni troppo semplici. In Italia aspettiamo l’esito delle elezioni amministrative. Credo andranno bene, anche se peserà la disaffezione degli elettori vrso le elezioni locali. La formazione delle liste in Campania è il simbolo di un grave problema che si sta determinando nel PD: non basta imbarcare tutti per vincere. Bisogna vincere lealmente, con persone presentabili.

Ultime da Facebook

Il mio partito

Partito Democratico