header

Magda Negri

header

Ero rimasta stupita dalle dimissioni di massa, dalla fuga precipitosa dei ministri del governo Jhonson in Inghilterra.
Cos'era successo?
Solo per gli scandali sessuali e i party durante il Covid?
Pensavo.. esagerati questi inglesi ..
Poi un amico mi ha mandato il fondo dell'Economist dell'altro ieri.
Le accuse sono tutte politiche.
Fallimento di una politica tutta immagine e pochi fatti, inflazione alta e produttività sempre più bassa, scioperi di tutti, dai ferrovieri agli avvocati, bugie sulla Brexit.. rapporti al limite con la Scozia e l'Irlanda del Nord.
Insomma... Fallimento.
I Tories troveranno un nuovo leader e un nuovo premier, nonostante le resistenze di Boris... che sembra un piccolo Trump.
Mai visto in Europa una crisi di governo simile.
Ma le istituzioni inglesi non implodono.
Anche in Francia Macron governerà, pur avendo perso la maggioranza.
Forza del sistema elettorale e delle istituzioni francesi.
In Italia il governissimo di emergenza incomincia a vacillare sotto i colpi degli interessi partitici, dei 5S e Lega.
In nessun paese europeo come in Italia i partiti sono stati corrosi dal trasformismo e dalle indistinzioni programmatiche..
Siamo diversi.
Da noi le crisi sono multiple.
Penso con amarezza all'unico vero assalto parlamenteare a un governo in carica, nel 2014, quando il Pd e la maggioranza di allora dimise Letta e il suo governo per sostituirlo con Renzi.
Vergogna..
Letta stava ben operando e lo si poteva aiutare.
Adesso.. arriviamo allo sprint finale, con problemi e ritorsioni, senza la capacità di valorizzare il tantissimo lavoro del governo..
Scrive l' Economist: "Britain is in a dangerous state.. The time when everything was possible is over.. With Mr.Johnson' departure politics must once more become anchored to reality".
Affermazioni che valgono anche oltre la Manica.
 

Cerca nel sito


Podcast

Appuntamenti

Salvare l'Europa: come uscire dal debito e dalla stagnazione

Venerdì 26 febbraio 2016
Sala Viglione, Palazzo Lascaris
Via Alfieri 15
Torino

Presiede: Magda Negri

Intervengono: Davide Gariglio, Mercedes Bresso, Alberto Majocchi, Enrico Morando

Leggi tutto...

Videoblog



Così come Syriza in Grecia non era il futuro profetico per la sinistra italiana, così non dobbiamo considerare che la sconfitta di Miliband in Inghilterra sia esattamente trasponibile nel dibattito della sinistra italiana. In Inghilterra ha pesato potentemente lo straordinario successo del partito nazionalista scozzese. Non facciamo equazioni troppo semplici. In Italia aspettiamo l’esito delle elezioni amministrative. Credo andranno bene, anche se peserà la disaffezione degli elettori vrso le elezioni locali. La formazione delle liste in Campania è il simbolo di un grave problema che si sta determinando nel PD: non basta imbarcare tutti per vincere. Bisogna vincere lealmente, con persone presentabili.

Ultime da Facebook

Il mio partito

Partito Democratico