header

Magda Negri

header

Si concluderà questa sera il primo tempo della decennale vicenda delle unioni civili in Italia. Considero specialmente i diritti economici delle coppie omosessuali ed eterosessuali non sposate un passo in avanti essenziale, concordo in questo con Ivan Scalfarotto, che ha scritto un bel post sull'argomento.

Il secondo tempo, quello delle adozioni, se mai verrà, mi sembra di una eccezionale difficoltà giuridica e specialmente non avrà mail il sostegno di questa maggioranza raccogliticcia in Senato.

Se pensiamo però che 10 anni fa molte associazioni omosessuali chiedevano a Prodi di mettere la fiducia sui DICO e il governo di allora non lo fece, possiamo considerare quella di oggi una vittoria. Ma 10 anni sono davvero tanti. E i nuovi problemi della cogenitorialità scissa dalla generazione naturale saranno affrontati da una nuova e più omogenea maggioranza che uscirà dalle prossime elezioni.

Cerca nel sito


Podcast

Appuntamenti

Salvare l'Europa: come uscire dal debito e dalla stagnazione

Venerdì 26 febbraio 2016
Sala Viglione, Palazzo Lascaris
Via Alfieri 15
Torino

Presiede: Magda Negri

Intervengono: Davide Gariglio, Mercedes Bresso, Alberto Majocchi, Enrico Morando

Leggi tutto...

Videoblog



Così come Syriza in Grecia non era il futuro profetico per la sinistra italiana, così non dobbiamo considerare che la sconfitta di Miliband in Inghilterra sia esattamente trasponibile nel dibattito della sinistra italiana. In Inghilterra ha pesato potentemente lo straordinario successo del partito nazionalista scozzese. Non facciamo equazioni troppo semplici. In Italia aspettiamo l’esito delle elezioni amministrative. Credo andranno bene, anche se peserà la disaffezione degli elettori vrso le elezioni locali. La formazione delle liste in Campania è il simbolo di un grave problema che si sta determinando nel PD: non basta imbarcare tutti per vincere. Bisogna vincere lealmente, con persone presentabili.

Ultime da Facebook

Il mio partito

Partito Democratico