header

Magda Negri

header

Emanuele qui a discutere con noi....

Questa notte è morto Emanuele Macaluso, mio maestro politico e carissimo amico.
Da un mese circa non stava bene, ma il casus belli è stato la solita banale caduta, uscendo tra l'altro dall'ospedale.
In questo momento vorrei essere vicino a lui, ma lo sono spiritualmente.
Emanuele se n'è andato due giorni prima che cominciassero le celebrazioni e i dibattiti teorico politici per i 100 della fondazione del Pci.
Fosse stato vivo avrebbe parlato, orientato, polemizzato.
Pubblico l'ultima importante intervista politica che ha lasciato a La Repubblica e che si trova sul suo blog @em.ma in corsivo qui su Fb, e specialmente segnalo il libro a due mani, con Claudio Pertruccioli, che è uscito in questi ultimissimi giorni sul lascito del Pci sulla vicenda politica italiana.
 
 
Emanuele qui a discutere con noi.... 
 

Auguri Mamma!

Oggi mia mamma compie 93 anni.
Abbiamo scoperto nella pandemia che gli italiani vivono a lungo... ma con molte malattie organiche e psichiche.
Una brutta vecchiaia insomma, di cui mia mamma è un esempio perfetto, negli ultimi 15 anni fino alla attuale demenza senile.
Nessuno meriterebbe di invecchiare così... come nessuno meriterebbe di morire giovane o soffrendo.
Quindi inutile recriminare contro la natura potenziata, peraltro dalla nostra medicina.
"Cosa sta accadendo .. cosa succederà"?
Chiedo alla sua bravissima geriatra.
Si sa poco... si procede per prova ed errore, anche con queste delicatissime medicine, che se non usate bene sedano.. ma tolgono ogni residua coscienza e vita.
Questa vicenda personale mi ha insegnato a non essere troppo sicura e perentoria sulle questioni della salute e delle cure... come per il Covid.
Perchè uno guarisce e altri se ne vanno?
Sappiamo poco... procediamo per prova ed errore.
Quindi dobbiamo aiutarci... con gli strumenti della razionalità e della pietas umana.
Comunque oggi comprerò una piccola torta... con una candelina e il Comitato per i festeggiamenti composto da me, la badante e il micio Bart che forse riuscirà a strapparle un sorriso.
 

Meglio che stare a Torino...

Quindi, secondo l'ultimo decreto io non posso andare a Novara... per fare un giro al cimitero e vedere le mie amiche (chiedo scusa per l' accostamento).
Ma posso prendere il mio solito pulman e andare ad Amendolara... farmi aggiustare il camino che butta fumo... sedermi in spiaggia a contemplare le acque trasparenti dello Jonio, vedere se il mio piccolo ficus è ancora vivo... ed altre piacevolezze del genere.
Di amici non manco e certo che la mia amica di Policoro potrebbe raggiungermi.
La pandemia dilaga, ma questo squarcio di libertà che il governo mi regala è bellissima.

Questione di ultimo miglio

Questione di ultimo miglio.
Renzi poteva e doveva fermarsi, detto tutto quello che ha ritenuto di dire sulla incapacità e ademocraticità del precedente Governo.
Il giudizio di sostanziale inaffidabilità di Italia Viva, data da Zingaretti, probabilmente riflette la fatica e la delusione di chi ha condotto trattative che noi non conosciamo.
Davvero oggi si è aperto il crepaccio.
Chi non l'aveva previsto non è tanto furbo come pensa di essere.
 

Come si può?

E Renzi ... con i suoi 2 gioielli che ritira dal governo ma forse no..
E Conte che si incazza (anche lui è umano) e manda a stendere IV per l'eternità ....
E Bettini che tesse... cuce, cerca di allargare..
E Zingaretti che soffre e invita alla razionalità mentre infuria lo scontro belluino di maschi non alfa..
E infine il fantastico fantasista Grillo che vuole tenere Conte con il governo di tutti ma proprio tutti tanto non c' è differenza tra maggioranza e opposizione..
Vuoi mettere che Gualtieri e Salvini sono la stessa cosa?
I 5S tornano agli antichi amori...
Quindi non so come finirà questa storia italica di cavalieri.. .dame e pupi..
Ma so perfettamente che abbiamo tutti perso credibilità e affidabilità.
Una giovane e brillante elettrice, che segue con competenza la politica, mi diceva ieri sera: "Come si può votare un centrosinistra che apre senza motivo le porte alla destra più destra d'Europa... quando arriva la più ingente dotazione finanziaria del dopoguerra"?
Già... come si può..?
 
 

Cerca nel sito


Podcast

Appuntamenti

Salvare l'Europa: come uscire dal debito e dalla stagnazione

Venerdì 26 febbraio 2016
Sala Viglione, Palazzo Lascaris
Via Alfieri 15
Torino

Presiede: Magda Negri

Intervengono: Davide Gariglio, Mercedes Bresso, Alberto Majocchi, Enrico Morando

Leggi tutto...

Videoblog



Così come Syriza in Grecia non era il futuro profetico per la sinistra italiana, così non dobbiamo considerare che la sconfitta di Miliband in Inghilterra sia esattamente trasponibile nel dibattito della sinistra italiana. In Inghilterra ha pesato potentemente lo straordinario successo del partito nazionalista scozzese. Non facciamo equazioni troppo semplici. In Italia aspettiamo l’esito delle elezioni amministrative. Credo andranno bene, anche se peserà la disaffezione degli elettori vrso le elezioni locali. La formazione delle liste in Campania è il simbolo di un grave problema che si sta determinando nel PD: non basta imbarcare tutti per vincere. Bisogna vincere lealmente, con persone presentabili.

Ultime da Facebook

Il mio partito

Partito Democratico