header

Magda Negri

header

ABC della politica

Ho cercato di capire il lodo Conte 2 per la prescrizione e, nella mia ignoranza giuridica, mi sembrava accettabile, molto simile alla proposta Brutti..
Voglio ancora controllare se ci sono elementi simili nella proposta Orlando.
La distinzione tra assolti e condannati, nei vari gradi di giudizio, sembra confliggere con l'art. 27 della Costituzione per dare tempi differenziati alla prescrizione.
Nessuna mediazione ulteriore per i renziani.
O si rimanda tutto e si congela totalmente la Bonafede o si apre la crisi.
Un comunicato di Renzi, 10 minuti fa, dà 60gg di tempo a Conte per decidere e poi si dice aperto a tutto.
Renzi non è il presidente del Consiglio...
Non è il presidente della Repubblica... anche se non se ne capacita.
I renziani, in nome di ferrei principi che io credo per loro veri, votano per 2 volte in Commissione, con Lega e Forza Italia.. In Germania nessun partito di qualsivoglia coalizione voterebbe mai per nessun motivo con i partiti dell'opposizione. ABC della politica.
Personalmente penso che le elezioni si stanno avvicinando.
Mai temere le elezioni.
Meglio votare con questa legge che con il proporzionale quasi puro.
Estote parati.
Meglio così.
 

1917

Ancora emozionata dopo aver visto lo splendido 1917...
Tratto... pare... da un episodio vero raccontato da un fuciliere della Regina.
Però sono colta da un dubbio.
Ma non esisteva già il telegrafo o una qualche forma di comunicazione all' interno dell' esercito inglese per comunicare fra i comandi delle trincee?
Restava solo la corsa disperata di due ragazzi per evitare l'imboscata dei tedeschi?
Nel 1917 come alle Termopili?
Comunque film fantastico... proibito perderlo.
 
 
 
 

W Bonaccini

Molto soddisfatta per il ruolo che Bonaccini ha dato alla Schlein.
E' un investimento e una sfida per una nuova sinistra più radicale, ambientalista ed europeista che deve essere messa alla prova del governo.
Può andare male... ma questo seme può attecchire nel vasto campo progressista.
Sono piuttosto lontana da quella costellazione di idee, ma se fossi uno di Leu o Sinistra Italiana, mi sentirei parte di quella sfida.
Ottimo anche Colla e il grande ex direttore della Reggia di Caserta ad assessorati importanti.
Vincere fa bene e Bonaccini si è rivelato un grande amministratore e un riformista concreto, che allarga il campo e tiene salde le redini.
E pensare che un mio caro amico ex socialista mi diceva, pochi giorni prima del voto, che non poteva vincere un grigio funzionario di partito, espressione di una visione angusta della politica.
Contano le persone... i loro talenti, la loro capacità di apprendere.
W Bonaccini.
 

Tesori riscoperti

Da un convento.. alla casa di una mia amica a Novara.
Anche le suore fanno i saldi.
 

Amicizie che non tramontano mai

Eravamo più giovani e belli.
Ma tutto sommato..Porto sempre ancora quel cappotto di pelle.
Anche lui era più giovane e bello..
 

La domenica con Bart

Bart nel relax della domenica pomeriggio, non complessato dalla sua diversa abilità.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

“Lavoro Domestico in Piemonte”

Iniziativa molto interessante, di grande impatto sociale!
 
Convegno: Il lavoro domestico in Piemonte
 
Il 13 febbraio 2019 a Torino si terrà il convegno “Lavoro Domestico in Piemonte” per la presentazione dei dati regionali del Rapporto Annuale DOMINA sul Lavoro Domestico 2019. La pubblicazione è realizzata dall’ Osservatorio Nazionale DOMINA sul Lavoro Domestico in collaborazione con la Fondazione Leone Moressa.
 
L’evento è organizzato da DOMINA, Associazione Nazionale Famiglie Datori di Lavoro Domestico. Obiettivo di questo nuovo incontro è l’analisi delle tematiche legate al lavoro domestico, con particolare attenzione alla situazione del settore in Piemonte. Durante il convegno si parlerà della spesa delle famiglie datori di lavoro domestico, del contributo al PIL dei lavoratori domestici della regione, delle mansioni più richieste dalle famiglie della regione Piemonte, etc.
 
L’evento sarà aperto da Prospero Cerabona, responsabile del Punto DOMINA di Torino, e sarà moderato da Massimo De Luca, Direttore dell’Osservatorio Nazionale DOMINA sul Lavoro Domestico. Interverranno come relatori Lorenzo Gasparrini – Segretario Generale DOMINA, Eduardo Grimaldi – Direttore Vicario Regionale INPS Piemonte e Fabrizio Vazio – Responsabile Funzione Vigilanza INAIL Piemonte.
 
L’incontro, aperto al pubblico, inizierà alle ore 10.00 presso la Fondazione Giorgio Amendola (Via Tollegno, 52). In questa pagina è possibile consultare l’agenda dei lavori del Convegno DOMINA
Seguira' buffet
Per informazioni.
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
via Tollegno 52 Torino tel.011 2482970 -3482211208
 

Cerca nel sito


Podcast

Appuntamenti

Salvare l'Europa: come uscire dal debito e dalla stagnazione

Venerdì 26 febbraio 2016
Sala Viglione, Palazzo Lascaris
Via Alfieri 15
Torino

Presiede: Magda Negri

Intervengono: Davide Gariglio, Mercedes Bresso, Alberto Majocchi, Enrico Morando

Leggi tutto...

Videoblog



Così come Syriza in Grecia non era il futuro profetico per la sinistra italiana, così non dobbiamo considerare che la sconfitta di Miliband in Inghilterra sia esattamente trasponibile nel dibattito della sinistra italiana. In Inghilterra ha pesato potentemente lo straordinario successo del partito nazionalista scozzese. Non facciamo equazioni troppo semplici. In Italia aspettiamo l’esito delle elezioni amministrative. Credo andranno bene, anche se peserà la disaffezione degli elettori vrso le elezioni locali. La formazione delle liste in Campania è il simbolo di un grave problema che si sta determinando nel PD: non basta imbarcare tutti per vincere. Bisogna vincere lealmente, con persone presentabili.

Ultime da Facebook

Il mio partito

Partito Democratico